Finanziamento dei servizi di custodia istituzionale e tariffe a carico dei genitori

Il nuovo studio della Commissione federale per le questioni familiari (COFF), oltre a fare il punto della situazione attuale, mette in luce le lacune esistenti e fa riferimento a esempi di buone pratiche di comuni, cantoni e paesi europei. Sulla base dei risultati, la COFF ha formulato 18 raccomandazioni rivolte ai politici e alle autorità. Queste raccomandazioni mirano a garantire che in futuro, tutti i bambini in Svizzera, abbiano accesso a un’offerta di custodia di buona qualità ed economicamente sostenibile per i genitori.


Foto: Jelleke Vanooteghem / unsplash

Finanziamento e onere a carico dei genitori

Lo studio della COFF mostra che le tariffe e, di conseguenza, l’onere finanziario a carico dei genitori variano notevolmente a seconda del luogo di residenza e delle disposizioni in materia di custodia complementare alla famiglia e parascolastica. Le tariffe a carico dei genitori dipendono inoltre dalle condizioni economiche, dalle dimensioni della famiglia e dalla scelta della struttura di custodia. Contrariamente ad altri paesi europei, in Svizzera sono i genitori a sostenere l’onere principale dei costi della custodia istituzionale. A seconda del luogo di residenza e dei sistemi tariffali e di finanziamento in vigore a livello locale, la partecipazione media dei genitori alle spese di custodia varia tra il 20 e il 90%. Per contro, nei dieci paesi esaminati, compresi i paesi limitrofi, la custodia complementare alla famiglia e parascolastica è sempre più vista come un compito pubblico ed è in gran parte finanziata con fondi pubblici.


Disponibilità e buona qualità delle offerte

Le lieu de domicile est aussi déterminant en ce qui concerne la disponibilité et la qualité des offres. A travers la Suisse, on constate en effet de grandes différences de densité de l’offre et de standards de qualité, notamment en matière de taux d’encadrement et de qualification du personnel. Un niveau élevé de qualité dans la prise en charge des enfants est indispensable pour le bon développement des enfants.


Una buona crescita per tutti i bambini

Le diverse condizioni quadro a livello nazionale generano disparità per quanto riguarda le opportunità educative e di sviluppo. I bambini provenienti da famiglie socialmente svantaggiate, in particolare, potrebbero beneficiare maggiormente dell'istruzione, della cura e dell'educazione in strutture di custodia istituzionali, ma le usano relativamente meno frequentemente, in parte a causa delle tariffe elevate.

Di conseguenza, le raccomandazioni della COFF pongono l’accento sulle condizioni quadro nazionali e sui modelli tariffali e di finanziamento favorevoli alle famiglie e che tengono particolarmente conto della qualità della custodia.


Ulteriori informazioni