Resoconto del Webinar «Qualità nella prima infanzia»

Il webinar "Qualità nella prima infanzia" nell'ambito dei progetti "Info-Feed e Dialogo prima infanzia" ha approfondito la questione del significato di qualità nel campo della prima infanzia, dell’integrazione, della salute e delle pari opportunità e come possa tradursi in realtà. Il presente resoconto fornisce una panoramica delle cinque presentazioni dal punto di vista specialistico e rimanda a ulteriori informazioni.

Foto: Soraya Irving / unsplash

La qualità delle offerte nell’ambito dalla prima infanzia è di fondamentale importanza. Ciò vale sia dal punto di vista dei bambini e dei loro genitori, che beneficiano dei servizi offerti, sia dal punto di vista sociale e istituzionale. Ma cosa significa qualità nel campo della prima infanzia, dell’integrazione, della salute e delle pari opportunità e come si concretizza, ad esempio, negli asili nido, nei gruppi ludici, nel lavoro di prossimità con le famiglie, nei centri familiari, nel servizio di consulenza alle madri e ai padri, nelle attività ricreative o nell’assistenza sanitaria?


Alleanza Infanzia ha risposto a queste domande con il webinar "Qualità nella prima infanzia". Il webinar si è svolto in tre lingue (con traduzione simultanea). Consisteva in cinque contributi tematici provenienti da diverse settori della prima infanzia e una seconda parte dedicata allo scambio di vedute tra le relatrici/i relatori e i/le partecipanti.


Contributi degli esperti

1. Sviluppo della qualità nelle famiglie diurne

Susanne Büsser, Responsabile famiglie diurne, Fondazione GFZ Zurigo


2. Processi partecipativi e welfare community per uno sviluppo della qualità nella prima infanzia

Serenella Maida, responsabile Formazione continua SUPSI DEASS, Area lavoro sociale e Alice Panzera Biaggi, docente e ricercatrice SUPSI DEASS, Area lavoro sociale


3. Qualità nel gruppo ludico – Cosa significa?

Barbara Storr, Responsabile del progetto Qualità SSLV, Associazione svizzera delle/dei responsabili di gruppi ludici SSLV


4. Sviluppo della qualità dell'offerta piccoli:passi, tra considerazioni sull’efficienza e la multidimensionalità dell’accompagnamento

Raphaelle Deshayes, Responsabile Svizzera romanda di a:primo e

Marie Friedli, Presidente di Familles2000 e coordinatrice piccoli:passi a Delémont


5. Come promuovere la diversità e l'uguaglianza nella ginnastica prescolare

Pascale Josi, Coordinatrice dei siti del progetto, Netzwerk Miteinander Turnen


Il resoconto in formato PDF (in italiano e francese) fornisce una panoramica dei contributi, rimanda a ulteriori informazioni, contiene i dati di contatto dei relatori così come le slide di tutte le presentazioni.