Consulenza per madri e padri: un’offerta a bassa soglia per una maggiore equità

In quanto offerta capillare di sostegno fin dalla nascita, la consulenza genitori bambini è un punto di riferimento a bassa soglia per le giovani famiglie. Attraverso la consulenza e la responsabilizzazione delle famiglie, la consulenza genitori bambini svolge un ruolo chiave nella promozione della salute della prima infanzia e nella prevenzione. Il breve concetto e portafoglio dei servizi di consulenza pubblicati di recente dall’Associazione svizzera per la consulenza genitori bambini ne illustra l’importanza come attore centrale nella prima infanzia.


Foto: Alexander Dummer / unsplash

Elemento importante dell’offerta cantonale di sostegno alle famiglie

Il servizio gratuito a bassa soglia di consulenza genitori bambini si rivolge a tutte le famiglie con bambini fino a 5 anni. I consulti si concentrano su temi quali la salute, lo sviluppo e l’educazione, ma anche sull’individuazione precoce e il sostegno in presenza di stress nel sistema familiare.


Impegno per la continuità nella catena di presa a carico nella prima infanzia

La creazione di reti interprofessionali, il coordinamento e la cooperazione con altri attori nei settori educativo, sanitario e sociale sono di fondamentale importanza per l’attività di consulenza. Con essi, la consulenza genitori bambini costituisce una valida rete di assistenza nella prima infanzia, volta a consentire a tutti i bambini di iniziare bene il loro percorso di vita.


Quadro nazionale

Nel breve concetto e portafoglio dei servizi, l’Associazione svizzera per la consulenza genitori bambini definisce il mandato, gli obiettivi e i principi, nonché gli standard e le condizioni quadro fondamentali per l’erogazione delle prestazioni. Questo quadro nazionale per l’offerta di consulenza è stato elaborato dall’ASCGB in modo partecipativo e tenendo conto delle differenze regionali nell’organizzazione dei centri di consulenza.


Ulteriori informazioni