top of page

Ucraina: Informazioni specialistiche e liste di controllo

In questo articolo troverete le informazioni e le liste di controllo relative ai bambini ucraini rifugiati. La rubrica viene regolarmente aggiornata.

Ukraine, Flüchtlingskinder
Foto: melita / Adobe Stock

Croce Rossa: informazioni e indicazioni su questioni riguardanti la salute

La piattaforma della Croce Rossa svizzera migesplus.ch è un'importante fonte di informazioni sanitarie per i gruppi vulnerabili in tempi di crisi. Nella nuova pagina tematica, i rifugiati ucraini, le famiglie ospitanti e gli operatori sanitari trovano informazioni importanti. Il sito offre diverse schede informative, ad esempio sul tema delle donne in fuga.

 

App parentu: novità in ucraino e russo

La maggior parte dei profughi che cercano protezione in Svizzera sono donne con bambini. L'associazione parentu ha quindi fatto tradurre tutti i contenuti dell'app in ucraino e russo.

L'applicazione parentu fornisce attualmente informazioni in 15 lingue sui seguenti argomenti: crescita, educazione e istruzione dei bambini tra 0 e 16 anni. Le famiglie che si trovano da poco in Svizzera troveranno qui un supporto pratico, come ad esempio link alle organizzazioni che opera sul territorio e alle offerte locali. Questo dovrebbe aiutarli a orientarsi meglio durante la permanenza in Svizzera.

 

Integrazione dei bambini rifugiati negli asili nido

Il Service Portal Integrazione della fondazione «Haus der kleinen Forscher» (Casa dei piccoli scienziati) offre molti consigli pratici per supportare i professionisti dell’educazione nell'integrazione dei bambini rifugiati negli asili nido. Qui potete trovare informazioni e video su come, ad esempio, la competenza interculturale può facilitare la comprensione, sulla promozione della lingua, sui traumi, ecc. Inoltre, ci sono numerosi esempi pratici per la vita di tutti i giorni: 6 consigli per facilitare l'arrivo, 10 regole su come rendere meglio comprensibili le comunicazioni e le lettere per i genitori, e altro ancora.

 

Opuscolo sulla gestione dei bambini bisognosi di protezione provenienti dall'Ucraina

L'attenzione si concentra sugli standard generali per la protezione dei minori, nonché sulle informazioni tecniche relative alle procedure di ammissione e alla rappresentanza legale dei bambini bisognosi di protezione provenienti dall'Ucraina. L'opuscolo si rivolge alle/agli operatrici/tori del settore della migrazione (SEM, CAF, autorità cantonali competenti per l'asilo e la migrazione, ecc.), agli organi di protezione dei minori (autorità di protezione dei minori e degli adulti APMA, tutori, supervisori dell'affido) e ad altre istituzioni (assistenza sociale, scuole, servizi medici/psicologici, ecc.) ed è volto a facilitare la comunicazione tra di loro.

 

L'opuscolo «Rifugiati e trauma»

Bambini e giovani rifugiati hanno vissuto momenti di stress nel loro Paese d'origine e durante la fuga. L'opuscolo «Rifugiati e trauma» ornisce risposte concrete e suggerimenti per le/gli operatrici/tori e il personale che operano in contesti socio-educativi, ad esempio le opzioni di intervento per i diversi effetti del trauma. È stata sviluppata dal Gruppo di lavoro zurighese Bambino e trauma (Zürcher Arbeitsgruppe Kind und Trauma ZAKT) in collaborazione con INTEGRAS (Associazione professionale per l'educazione sociale e la pedagogia speciale), CURAVIVA Svizzera (Associazione svizzera delle case di cura e delle istituzioni sociali) e PACH (Bambini adottivi e in affido Svizzera).

 

Informazioni dal «Gruppo di riferimento per la salute dei migranti»

Il “Gruppo di riferimento per la salute dei migranti” di pediatria svizzera ha raccolto documenti e link per supportare i pediatri nella presa a carico dei migranti. Sul sito web di pediatria svizzera sono disponibili informazioni generali sulla migrazione, ma anche informazioni specifiche sul lavoro con i bambini e i giovani rifugiati provenienti dall'Ucraina.

Kommentare


bottom of page